La dieta di torta di riso

Le torte di riso sono fatte con l’intero grano di riso, tra cui la crusca, l’endosperma e il germe, in modo da contenere tutta la nutrizione del riso. Sono bassi di grassi e fare un comodo snack. Le torte di riso sono state pensate per essere un alimento a base di spuntini, ma potrebbero non essere efficaci per perdere peso, nonostante il loro conteggio calorico. Tuttavia, le torte di riso hanno benefici per le condizioni sanitarie generali e specifiche.

Storia

L’Asia sud-orientale, che sta crescendo il riso per quasi 5.000 anni, ha sviluppato la prima torta di riso. Con la mania della salute iniziata negli anni ’80, le torte di riso erano richieste come snack a basso contenuto di grassi. Dalla prima torta di riso insapore, la disponibilità è stata ampliata per includere sapori come cannella di mele, caramello di mais e formaggio di cheddar, secondo la Quaker Company.

Dieta di torta di riso

Per ottenere il massimo beneficio dalle torte di riso, li mangiate in moderazione per fornire i vostri bisogni giornalieri di carboidrati in combinazione con una dieta sana di frutta, verdura e fonti di proteine. Sostituendo torte di riso per snack grassi, come biscotti, dolci e patatine, aiuterà con il tuo programma di perdita di peso. Per far riempire le torte di riso è possibile spargerle con formaggi a basso contenuto di grassi, come la panna montata non grassa o la crema di crema, un cucchiaio di conserve di frutta o formaggi a bassa percentuale di grassi. Per un sano pasto, utilizzare due torte di riso come base per sottili fette di carne, anelli di pepe verde, pomodoro, avocado o altre verdure e top con formaggio mozzarella a latte scremato.

Nutrizione

Una torta di riso contiene 35 calorie – 7 per cento dal grasso, 8 per cento dalla proteina e 85 per cento dai carboidrati. Le torte di riso contengono 0,4 g di fibra, nessun colesterolo e poco zucchero, secondo i calcoli di FatSecret. Nutrizionalmente, una torta di riso fornisce 0,74 g di proteine, 29 mg di sodio e 1% di valore giornaliero per il ferro. Inoltre, le torte di riso contengono manganese, selenio, magnesio e triptofano.

Indice glicemico

Anche se le torte di riso sono basse in calorie, è facile mangiare troppi perché non ti fanno sentire piena e non può saziare completamente la tua voglia per più cibo. L’indice glycemic di un alimento è una misura di quanto velocemente il contenuto di carboidrati che contiene aumenta i livelli di glucosio nel sangue e la secrezione di insulina come è stato digerito. Le torte di riso hanno un elevato contenuto di carboidrati a 21 g per servazione e tre torte hanno un indice glicemico molto alto di 100. Gli alti glicemici aumentano rapidamente i livelli di glucosio nel sangue e creano un’elevata domanda di insulina che potrebbe portare a diabete irreversibile e causare cardiovascolari Malattia, cancro, diabete e aumento di peso, avverte l’Oregon State University. J. B. Miller e colleghi del Dipartimento di Biochimica dell’Università di Sydney hanno condotto uno studio per determinare i valori di indice di insulina glicemica di vari prodotti di riso, compresi i dolci di riso. La conclusione, pubblicata nella “American Journal of Clinical Nutrition” nel 1992, è che i prodotti di riso sono classificati come alimenti ad alto contenuto di glicemia. Pertanto, le torte di riso non sono una buona scelta per i diabetici.

Bassa fibra di residuo

Poiché le torte di riso sono basse di fibre, sono ideali per le diete a basso contenuto residuo, che consistono in alimenti facilmente digeriti dal corpo. Mangiare 10 a 15 g di fibra al giorno aiuterà a rallentare i movimenti intestinali per aiutare condizioni come la diverticolite, la malattia di Crohn, la colite ulcerosa e l’infiammazione intestinale. Spesso una dieta a basso contenuto di residui è necessaria dopo alcuni tipi di chirurgia, come un ileostomia o colostomia, secondo Istituti Nazionali di Salute.

I cereali sono una buona fonte di carboidrati, varie vitamine e minerali e fibre e sono bassi in grassi. Tuttavia, le persone con malattia celiaca spesso trovano difficoltà a mangiare grani sufficienti perché molti contengono glutine, che possono causare il sistema immunitario a innescare sintomi come la diarrea, dolori addominali e gonfiori, spiega il Dott. Michael Picco, MD presso la Clinica Mayo. Le torte di riso forniscono una buona alternativa agli snack contenenti glutine.

Allergie e intolleranza alimentare