Qual è il valore calorifico dei diversi gruppi alimentari?

Le fonti di energia alimentare possono essere raggruppate nelle categorie di proteine, grassi e carboidrati. Il contenuto calorico di questi gruppi alimentari varia in base al sistema utilizzato per misurarli. Un singolo valore può essere utilizzato per ogni fonte di energia, ma una misura più esatta delle calorie dipende dal tipo specifico di cibo.

Le misurazioni scientifiche dell’energia negli alimenti sono fatte in joule, ma dietisti e nutrizionisti usano ancora la kilocaloria, che è di 1.000 calorie. La caloria non è un’unità scientifica di misura e pertanto non è formalmente standardizzata. La caloria più utilizzata nel contesto dell’energia alimentare si basa sulla calorica termochemica definita come 4.184 jouloli.

Il sistema di fattori generali di Atwater utilizza un fattore unico per determinare l’energia in ciascuna delle principali fonti di energia alimentare. Questo valore si basa sul calore della combustione e rappresenta le perdite di energia dovute all’assorbimento, alla digestione e all’escrezione. Il sistema generale di fattori Atwater fornisce un valore di 4,1 chilocalorie per grammo (kcal / g) per proteine, 8,8 kcal / g per il grasso, 4,1 kcal / g per i carboidrati e 6,9 ​​kcal / g per l’alcool. Questo sistema include la fibra nel valore energetico dei carboidrati.

Il sistema specifico di fattori Atwater fornisce valori per proteine, grassi e carboidrati che si basano su cibi specifici. Questo sistema rappresenta il fatto che queste fonti di energia hanno diversi riscaldi di combustione e digeribilità a seconda dei cibi in cui si trovano. Il sistema specifico di Atwater è costituito da un insieme di tabelle che forniscono il contenuto energetico per ciascuno degli alimenti elencati. Il contenuto energetico delle proteine ​​in questo sistema varia da 2,44 kcal / g a 4,36 kcal / g per le proteine. Il grasso ha 8,37 kcal / g a 9,02 kcal / g ei carboidrati hanno 2,70 kcal / g a 4,16 kcal / g.

Il sistema generale del fattore è una modifica del sistema di fattori generali di Atwater che separa la fibra dai carboidrati. Questo sistema utilizza un valore di 3,75 kcal / g per monosaccharidi (zucchero) e un valore di 2,0 kcal / g per fibre alimentari.

I produttori utilizzano generalmente valori di 4 kcal / g per proteine ​​e carboidrati e 9 kcal / g per il grasso nel calcolo delle calorie alimentari. Il contenuto calorico totale dell’alimento può quindi essere somministrato come grammi di proteine ​​x 4 + (grammi di carboidrati) x 4 + (grammi di grasso) x 9. Il produttore può anche sottrarre il valore calorico di fibre indigeste da questo totale.

Fattore di conversione

Sistema di Fattore Generale Atwater

Sistema specifico di fattore Atwater

Sistema di Fattore Generale

calcoli