Funzioni steroliche

Gli steroli, noti anche come alcoli steroidi, sono una classe di sostanze chimiche che svolgono diversi ruoli importanti nel corpo. Essi hanno parti che possono dissolversi in molecole e parti grasse come si possono dissolvere in acqua. Il più diffuso sterolo umano è il colesterolo, che serve come precursore degli ormoni steroidei e delle vitamine liposolubili. Alcune persone assumono steroli vegetali – come le vitamine A, D, E e K – come integratori.

Segnalazione cellulare

La segnalazione delle cellule si riferisce alla capacità della cellula di comunicare efficacemente – importante perché le cellule in un dato organismo o il tessuto lavorano insieme e spesso le cellule devono segnalare anche organi distanti. Gli steroli svolgono un ruolo fondamentale nella segnalazione delle cellule aiutando a regolare il processo di sviluppo. Inoltre, passano i messaggi ricevuti dall’esterno della cella per effettuare modifiche all’interno della cella. In questa capacità sono conosciuti come secondi messaggeri. Essi agiscono anche come ormoni steroidei, che sono molecole sintetizzate da organi ormonali per segnalare organi lontani. Alcuni degli ormoni steroidi più comuni sono il cortisolo, l’aldosterone, il testosterone e l’estrogeno. Il cortisolo è un ormone dello stress, l’aldosterone regola l’equilibrio minerale nel corpo e il testosterone e l’estrogeno sono maschi e femmine ormoni sessuali.

Vitamine fatiscenti

Vitamine liposolubili, incluse A, D, E e K, sono sintetizzate da altri organismi provenienti da steroli e poi passati al corpo nella vostra dieta. La vitamina A è importante per la salute degli occhi e della pelle. La vitamina D ha molte funzioni, tra cui aiutare il sistema immunitario e rafforzare le ossa. La vitamina E è un antiossidante che aiuta a proteggere dai danni cellulari. La vitamina K è importante per la coagulazione del sangue.

Stabilità della membrana

Gli steroli, in particolare il colesterolo, sono parte integrante della stabilità della membrana cellulare. La membrana è la copertura esterna della cella, analoga alla pelle. Dal punto di vista chimico, si chiama un bilingue lipidico, i lipidi si riferiscono a molecole di grasso che funzionano per mantenere gli ambienti all’interno e all’esterno della cellula separati e il doppio strato significa che ci sono due strati. Il colesterolo incorporato nella membrana mantiene flessibilità o fluidità e quindi stabilità alla membrana su una gamma di temperature.

I fitosteroli

I fitosteroli si trovano nelle piante e vengono ingerite quando vengono mangiati gli alimenti vegetali. Alcune persone prendono concentrazioni di steroli vegetali. Uno studio del 2003 in “American Journal of Clinical Nutrition” ha dimostrato che gli steroli possono interferire con l’assorbimento del colesterolo in eccesso dalla dieta e quindi possono essere utili per il cuore e i vasi sanguigni. Tuttavia, gli effetti a lungo termine e gli effetti collaterali devono ancora essere stabiliti. Consultare un professionista sanitario in merito alle decisioni dietetiche e sanitarie, incluse l’aggiunta di integratori al regime.