Qual è il modo giusto per tagliare un’arancia?

Le arance a fette vengono comunemente servite come una colazione leggera, uno spuntino dolce o un antipasto tenero. L’aspetto delle arance affettate è uno dei punti di forza di servirli, in quanto mostra la semplicità del frutto. Tuttavia, se si fetta l’arancio in modo errato, la presentazione sarà rovinata e il frutto sarà leggermente più difficile da mangiare. Il modo giusto per tagliare un’arancia richiede circa due minuti, un tagliere e un coltello affilato.

Risciacquare l’arancio sotto acqua fresca e fredda per 10 secondi. Sfregare la pelle dell’arancia con le dita per rimuovere qualsiasi pellicola o detriti.

Posizionare l’arancio su un pannello di taglio con la parte superiore rivolta verso l’alto. La parte superiore dell’arancio ha un piccolo nodo di legno, dove il fusto era collegato.

Utilizzare un coltello affilato per tagliare l’arancio a metà, in verticale. Posare le due metà con il lato tagliato sul bordo di taglio.

Fetta le metà in metà, verticalmente. Se si desidera eseguire delle fettine d’arancia più sottili, ripetere il metodo di affettatura con i quarti aranciati. Altrimenti, servire immediatamente l’arancio a fette.