Vitamine per il fumo detox

I fumatori che rinunciano alla loro dipendenza dalla nicotina passano attraverso un processo di disintossicazione poiché le tossine dal fumo iniziano a lasciare il corpo. I nuovi ex-fumatori possono avere sintomi di ritiro, come ansia, aggravamento, vertigini, stanchezza e difficoltà di sonno. L’attaccamento emotivo alle sigarette provoca anche sintomi di ritiro mentale quando un ex-fumatore inizia una nuova vita senza fumare. L’assunzione di vitamina attraverso integratori e alimenti durante il processo di disintossicazione del fumo può aiutare a riempire il corpo con perdite di sostanze nutritive per migliorare la vostra salute durante questo periodo cruciale.

Il fumo depleta il corpo della vitamina C, un antiossidante che può riparare i danni alle cellule, osserva Netdoctor. Gli antiossidanti proteggono le cellule dai danni provocati dai radicali liberi. Il fumo di sigaretta contiene ossidanti che creano radicali liberi, che producono mutazioni delle cellule che portano al cancro e ad altre malattie. I fumatori e le persone che hanno appena smesso di fumare devono aumentare la loro assunzione di vitamina C per la protezione antiossidante. Le carenze di vitamina C possono causare stanchezza, debolezza, depressione e perdita di peso. Mangi un sacco di frutta e verdura durante il periodo di disintossicazione del fumo. Includere supplementi di vitamina C per aiutare a migliorare i livelli di vitamina mentre le tossine scompaiono dal tuo corpo.

La vitamina E, un altro antiossidante prezioso, può essere trovato negli oli vegetali, burro, uova e cereali. La vitamina E scompare più rapidamente nei fumatori che nei non fumatori, secondo l’istituto Linus Pauling dell’Oregon State University. I ricercatori dell’istituto hanno scoperto che i livelli di vitamina E sono scesi del 13 per cento più velocemente nei fumatori rispetto ai non fumatori durante uno studio controllato. La vitamina E aiuta a proteggere il tessuto polmonare dal fumo di sigaretta, dice il dottor Maret Taber, professore presso l’istituto. Ottenere più vitamina E attraverso cibi e integratori rifornisce la vostra fornitura durante il disintossicazione del fumo. Alti livelli di vitamina C ed E lavorano insieme per la protezione delle cellule e dei tessuti.

Il fumo inoltre danneggia la vitamina A, che protegge le cellule che impediscono ai batteri di penetrare nei polmoni. I fumatori a lungo termine possono diminuire i danni alle loro cellule polmonari quando prendono vitamina A, Stop-Smoking-Tips.com sottolinea. I fumatori possono ricevere una protezione supplementare prendendo vitamina A, ma chi smette di fumare può aumentare significativamente i loro livelli. Le fonti alimentari di vitamina A comprendono verdure verdi e gialle, tuorli d’uovo e latte.

L’acido folico, una vitamina B complessa, può migliorare la funzione polmonare, secondo HealthCentral. L’acido folico aiuta anche a aumentare i livelli di serotonina nel cervello. La serotonina, un neurotrasmettitore, fornisce rilassamento e sonno. Le persone che smettono di fumare spesso soffrono di insonnia quando passano il periodo di ritiro. Le fonti di acido folico includono frutta, fegato, spinaci, broccoli, cavoletti di Bruxelles, okra, fagioli, fagioli e asparagi.

Vitamina C

Vitamina E

Vitamina A

Acido folico