I benefici per la salute dell’acqua ad osmosi inversa

L’osmosi inversa si riferisce ad un processo di trattamento chimico per l’acqua. Il processo forza l’acqua attraverso membrane specializzate e esercita una certa pressione su di esso per rimuovere contaminanti stranieri, solidi, grandi molecole e minerali. L’osmosi inversa è un sistema di depurazione dell’acqua utilizzata in tutto il mondo per migliorare l’acqua per bere, cucinare e altri usi importanti.

Secondo i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, il sistema di filtraggio ad osmosi inversa può eliminare efficacemente il piombo, rendendolo quindi sicuro per il consumo. I livelli di piombo in eccesso nel corpo possono causare una maggiore pressione sanguigna, problemi di fertilità e sviluppo di nervi e danni muscolari. Il piombo può anche portare a danni al cervello e causare anemia grave nei bambini.

I pazienti affetti da tumore possono consumare acqua osmosi inversa durante e dopo il trattamento del cancro, afferma Medline Plus. I pazienti affetti da tumore, soprattutto durante la radioterapia o la chemioterapia, hanno indebolito i sistemi immunitari. L’uso di acqua non trattata per cucinare e bere che contiene microrganismi nocivi e piccoli germi possono provocare infezioni.

Secondo il CDC, l’acqua osmosi inversa non contiene criposporidium, un parassita che si trova nell’acqua contaminata. Una volta ingerito, questo parassita colpisce i piccoli intestini, causando crampi di stomaco, febbre e diarrea. I bambini che ingeriscono questo parassita possono sperimentare disidratazione e malnutrizione.

Il processo di osmosi inversa rimuove le molecole di sodio dall’acqua, riferisce il CDC. Le grandi molecole di sodio non possono passare attraverso le membrane del sistema di filtraggio ad osmosi inversa. Bere acqua osmosi inversa offre quindi vantaggi a persone con alta pressione sanguigna, malattie renali o epatiche o qualsiasi restrizione di sodio.

Senza piombo

Sicuro per i pazienti affetti da tumore

Filtri Cryptosporidium

Elimina il sodio